SCAMBIO CON RIGA – 2017

Multilingualism Is a Way to International Communication and Successful Cooperation

Progetto curato dalla prof.ssa Emilia Accrocca

Referenti per l'anno in corso: Emilia Accrocca e Elisabetta Grechi

Il progetto di scambio con le scuole superiori Riga Secondary School No 34 e Jelgava Secondary School No 5 della Lettonia, denominato Multilingualism Is a Way to International Communication and Successful Cooperation, è al terzo anno di attuazione e consiste in 2 occasioni di mobilità ogni anno, in ingresso e in uscita. Si tratta di uno scambio linguistico full immersion, volto al perfezionamento delle lingue straniere e alla conoscenza della cultura e delle tradizioni del paese ospitante.

CLIL: in orario scolastico gli alunni vengono accolti nelle classi per lezioni in ambiente CLIL di Inglese, Italiano, Russo, Seconda Lingua Straniera, Arte, Alimentazione, Scienze Motorie ed altre discipline. In tal modo entrano in contatto con realtà scolastiche diverse e stimolanti.

Learning by Doing: molto gradita e molto richiesta è inoltre la partecipazione a laboratori di Enogastronomia e Sala-bar presso il nostro Istituto e gli Istituti Alberghieri lettoni, poiché è in questo contesto che gli alunni dei due paesi hanno più occasione di comunicare, apprendere e fraternizzare. (Vedi "The true story of Neapolitan pizza)

Culture & Civilization: in orario non scolastico gli studenti partecipano a visite guidate nei principali musei e luoghi di interesse della città e della regione. Particolare attenzione viene prestata alla conoscenza delle rispettive realtà produttive con visite ad aziende e a imprese locali.

Grazie al gemellaggio esistente tra le città di Firenze e Riga sono stati coinvolti, nel corso del tempo, l’Assessorato alle Relazioni Internazionali del Comune di Firenze, la Municipalità di Riga, l'Ambasciata d'Italia a Riga, la Fattoria di Maiano, la Villa Medicea di Lilliano, il Centro Culturale di Villa Morghen.

Happy Hours: la conoscenza reciproca e la nascita di amicizie durature è lo scopo sotteso del nostro progetto. Attraverso i social network i ragazzi si conoscono ancor prima di incontrarsi. Poi, in autonomia o con l'aiuto dei docenti, stabiliscono momenti di incontro, organizzano serate insieme, cucinano piatti tipici per i nuovi compagni. Quest'anno, inoltre, alcuni nostri ragazzi hanno voluto coinvolgere le proprie famiglie, le quali, in più di un'occasione, hanno dato un calorosissimo contributo alla buona riuscita delle nostre iniziative.

Nel corso della prima settimana di scambio (28 settembre – 4 ottobre 2017) hanno dato il loro prezioso contributo, insieme ai propri alunni, i docenti:

Emanuela Belli, Ludovico Carlino, Gabriella Carnevale, Graziella Chirico, Sabra Cicconofri, Nicolas Cioni, Donatella Cioti, Anna Rosa Deli, Rosanna De Luca, Manuela De Rosa, Maria Stella Fabiani, Beatrice Fantoni, Francesca Gallo, Francesca Lelmi, Riccardo Lestini, Vincenzo Mistretta, Maria Oppido, Giorgio Petruzzelli, Stefania Regazzoni, Alessandra Sgarbi, Antonia Tiano, Laura Verciani, Gioia Vinci.

In orario extra-scolastico alunni e docenti di entrambi i paesi hanno partecipato a varie attività.

29 settembre:   visita guidata di Palazzo Vecchio, ospiti dell'Assessora Dott.ssa Anna Paola Concia

                        visita guidata alla Galleria degli Uffizi                    

                        Let's play Bingo! - serata di benvenuto con tombola in inglese, russo, italiano

30 settembre:   escursione a Siena

1 ottobre:         passeggiata per il centro storico di Firenze

2 ottobre:         visita guidata alla Villa Medicea di Lilliano Wine Estate

3 ottobre:         visita guidata alla Galleria dell'Accademia

                        cena di arrivederci a Settignano con pizza e antipasti toscani, ospiti del Centro Culturale di Villa Morghen

In occasione della cena conclusiva nella bellissima Villa Morghen si sono distinti gli alunni Filippo Mazzilli, Alessio Burchietti, Mattia Lepri, Matteo Guarnieri delle classi 5I e 5L Enogastronomia, coadiuvando con il proprio lavoro in cucina i professori Ludovico Carlino e Giorgio Petruzzelli. La prof.ssa Graziella Chirico ha curato i contatti con la Direzione della Villa ed ha seguito la preparazione dell'evento.

Dal 17 al 24 ottobre 2017 saremo ospiti dei nostri amici e compagni a Riga e a Jelgava!!

E quindi.......a presto con nuove foto e nuove emozioni!

17-24 Ottobre 2017

Dal 17 al 24 ottobre 2017 si è svolta la seconda settimana di scambio a Riga e a Jelgava.
I partecipanti sono stati: Anna Baldinotti, Giulia Morelli, Cristina Federighi, Ashna Fabbiani (4E Acc), Ginevra Corona (4C Sala), Leonardo Ranaldo Bettarini, Irene Rossi, Edi Bolognesi (5H Eno), Alessia Cipollini, Cristian Napoletano, Sofia Hu, Chiara Fantechi (5N Acc), Filippo Mazzilli, Tommaso Grazzini, Alessio Burchietti (5I Eno), Niccolò Pasi, Giacomo Della Rossa, Matteo Guarnieri, Mattia Lepri, Livia Dalcò, Lorenzo Binazzi (5L Eno).

Gli alunni hanno partecipato in orario scolastico a lezioni di Inglese, Russo, Matematica, Chimica, Scienze Motorie, nonché a laboratori di Cucina e Pasticceria.
In orario extrascolastico le attività sono state le seguenti:
19 ottobre: escursione nel centro storico di Riga, visita alla Municipalità e incontro con le autorità
20 ottobre: a conclusione dei laboratori di Cucina e Pasticceria allestimento e degustazione del pranzo presso l'Istituto Alberghiero di Jelgava, visita guidata della città di Jelgava a cura degli alunni della Jelgava Secondary School No 5
21 ottobre: escursione a Sigulda, visita guidata del Castello di Turaida, attività sportive presso il Parco Avventura di Sigulda
22 ottobre: pomeriggio di degustazione di piatti tipici locali
23 ottobre: visita guidata dell'azienda Lači, masterclass con preparazione, cottura e degustazione di pani e dolci della tradizione lettone, serata di saluti presso la Riga Secondary School No 34
24 ottobre: prima della partenza incontro con l'Ambasciatore d'Italia a Riga Sebastiano Fulci con invito per il nostro istituto a partecipare alla Settimana della Cucina Italiana nel Mondo prevista nel novembre 2018.